Le Terre Alfieri

Show all

Alla confluenza di tre grandi territori, Monferrato, Roero e Langhe, sorgono leTerre Alfieri, un piccolo territorio dalle peculiari caratteristiche che fa perno intorno a San Damiano d’Asti, che ne è un po’ la capitale enologica con la sede dell’Enoteca Regionale Colline Alfieri. Un unione di paesi diversi ma legati dalla storia, dalla natura e dalle tradizioni: il lavoro dei campi, nelle cantine e nelle botteghe, la vita semplice che ancora oggi emerge.

Le Terre Alfieri sorgono alla confluenza di tre grandi territori, Monferrato, Roero e Langhe. Questo piccolo territorio fa perno intorno a San Damiano d’Asti, che ne è un po’ la capitale enologica con la sede dell’Enoteca Regionale Colline Alfieri. Nello specifico, la Denominazione d’Origine Controllata “Terre Alfieri” riunisce i territori posti nella zona della Comunità collinare Colline Alfieri (http://www.collinealfieri.at.it/) e quelli dell’Unione dei Comuni Roero tra Tanaro e Castelli; comprendendo: Antignano, Celle Enomondo, Cisterna d’Asti, Revigliasco, San Damiano d’Asti, San Martino Alfieri e Tigliole in provincia di Asti ed in parte in i comuni di Castellinaldo, Covone, Magliano Alfieri e Priocca in provincia di Cuneo.

Come zona di produzione vitivinicola ha delle specifiche caratteristiche territoriali che danno origine a vini con elementi distintivi particolari. due sono le denominazioni di origine controllata (D.O.C.) esclusive di quest’area di produzione: Terre Alfieri Nebbiolo e Terre Alfieri Arneis, che sono un po’ il nostro cavallo di battaglia. A questo link potete trovare le specifiche tecniche di questi vini regionali: http://www.lavinium.com/denom/piemonte_terralfi.shtml

Comments are closed.